NiguardaToday

Temporali a Milano: esondato il fiume Seveso, strade allagate e sottopassaggi chiusi | Foto

L’ondata di maltempo ha fatto i primi danni. Disagi alla viabilità. Tutti i dettagli. Le foto

Il Seveso esondato a Niguarda

Allerta maltempo doveva essere e maltempo è stato. Mercoledì pomeriggio, poco prima delle 19, il Seveso è esondato - per l'ennesima volta - nella zona di Niguarda, l’area di Milano che da sempre paga il prezzo più caro ai temporali

Il fiume, ingrossato dalle piogge cadute nelle ultime ore sui bacini a nord e in città, è fuoriuscito in via Valfurva e in via Padre Luigi Monti. L’acqua, che ha "occupato" diversi incroci di Niguarda, ha invaso le strade costringendo la polizia locale a chiudere gran parte delle vie

"Seveso in esondazione in via Valfurva - ha segnalato l'assessore all'ambiente del comune di Milano, Marco Granelli -. Chiusini aperti e squadre sul posto". Uomini della protezione civile, della polizia locale, dei servizi idrici e di Amsa sono infatti subito intervenuti nel quartiere interessato dall’esondazione per cercare di ridurre al minimo i disagi. Dopo circa un'ora, l'acqua è stata fatta defluire e sono iniziate le operazioni di pulizia delle strade. 

Video | Esonda il Seveso: strade invase dall'acqua

video foto seveso esondato-2

Esondato il Seveso: le vie chiuse

Difficoltà di circolazione sono state segnalate, dalla stessa polizia locale, in tutta la zona.  La polizia locale, sul posto con cinquantotto pattuglie, ha chiuso al traffico viale Suzzani, piazza Istria, viale Fulvio Testi, viale Zara e via Padre Luigi Monti. 

Problemi poco prima si sono registrati anche in zona Rogoredo, dove si è allagato il sottopasso di via Cassinis. Situazione analoga in via Negrotto, dove il sottopassaggio è stato chiuso al traffico. 

Allerta meteo a Milano: "Non uscite di casa"

Proprio per il tardo pomeriggio di mercoledì, il comune di Milano aveva invitato i cittadini a non uscire di casa durante “i fenomeni più acuti”, che dovrebbero abbattersi sulla città in serata.

Stefano Indovino, consigliere di zona 9, aveva invece chiesto ai residenti di parcheggiare le loro auto lontano dalle vie potenzialmente interessate dall’esondazione. Esondazione che è poi puntualmente arrivata. 

E giovedì, altra giornata di allerta, la situazione non sarà tanto diversa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento