NiguardaToday

Viale Jenner, centro islamico "sotto sfratto": "Aspettiamo il rinnovo"

Shaari: "30mila euro all'anno che abbiamo sempre pagato regolarmente. Non possono sbatterci su una strada". E Salvini: "Li aiutiamo noi a sgomberare"

In preghiera nel centro di viale Jenner

Il 31 ottobre scorso è scaduto il contratto d'affitto del centro culturale islamico di viale Jenner. 

La comunità musulmana di Milano ha chiesto una proroga di 6 anni. "Stiamo attendendo la risposta", ha detto a Il Giorno il direttore ed ex candidato sindaco Abdel Hamid Shaari

L'affitto è di circa 30mila euro all'anno. Il centro islamico è presente da 24 anni, ed è di proprietà di una società immobiliare milanese. "Abbiamo sempre pagato puntuali - spiega Shaari - e non credo ci siano problemi per il rinnovo. Se nel caso dovessero essercene, ci muoveremo coi nostri avvocati. Potremmo anche essere disposti a comprare l'immobile". 

In attesa, quindi, che venga creato da Palazzo Marino l'albo delle organizzazioni religiose (con piccolo spazi di preghiera "ufficializzati" nella città) la situazione rimane precaria. 

Sarcastici i commenti dal centrodestra meneghino. L'ex assessore e consigliere comunale Pdl Riccardo De Corato: "Se ne vadano". E Matteo Salvini, segretario Lega milanese: "Li aiutiamo noi a sgomberare". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento