NiguardaToday

"Portate a scuola i bimbi senza auto": ma i genitori non vogliono

Una mozione in Cdz 9 è stata respinta, i genitori sostengono che la scuola di via Guicciardi è troppo scomoda con i mezzi pubblici. L'esperimento parte il 22 ottobre

Le scuole di via Guicciardi

L'iniziativa "car free", sperimentata a maggio, si espande. L'idea è quella di non consentire il transito di automobili in strade dove sono ubicate le scuole, ovviamente nelle fasce orarie in cui i bambini entrano ed escono: circa mezz'ora al mattino (dopo le 8) e circa mezz'ora al pomeriggio (dopo le 4).

Partita con tre scuole, ora si allarga. Ad esempio per il 22 ottobre è previsto l'avvio nei pressi, tra le altre, della scuola primaria di via Guicciardi, a Dergano.

Ma i genitori non hanno apprezzato l'idea. E per protestare hanno attivato una raccolta firme. La questione è stata discussa anche in consiglio di zona 9, con una mozione urgente presentata dal consigliere Ferrando del Pdl. Ma la mozione è stata poi respinta ai voti: hanno infatti votato contro Bina, Esposito, Faregna, Fregoni, Gesmundo, Indovino, Mauri, Medolago, Meroni, Mizzau, Senesi e Simi (tutti del Pd) oltre al gruppo Sel (Loconsolo, Rossi e Viganò) e a Corbellari (Idv) e Melone (Verdi). Si sono invece astenuti alcuni esponenti di maggioranza: Motta (Pd), Santoiemma (Lista Milly Moratti) e la Federazione della Sinistra (Cribio, Quattrociocchi e Tucci).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella mozione si chiedeva tra le altre cose di sospendere l'avvio dell'iniziativa, avviando però una fase di consultazione coi genitori e la scuola, che sembrerebbe non esserci stata finora. In via subordinata, inoltre, la mozione chiedeva l'installazione di rastrelliere per le biciclette all'interno dei cortili della scuola.  Secondo i genitori degli alunni di via Guiccardi, la scuola prescelta non sarebbe adatta perché eccessivamente lontana dai mezzi pubblici. Ma il 22 ottobre la partenza dell'iniziativa "car free" è comunque confermata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

Torna su
MilanoToday è in caricamento