NiguardaToday

Affori, restaurato il complesso dei Sirenei: è del '700

Era la porta d'accesso all'attuale via Astesani. Restauro in due parti, ora ultimato. A primavera verrranno tolti i recinti, quando il prato si sarà rinforzato

Ad Affori si è concluso il restauro dei "Sirenei", un portale che risale al periodo a cavallo tra '700 e '800 e serviva all'accesso all'attuale via Astesani. "E' un grande bene architettonico, posto proprio all'ingresso della città", ha dichiarato la presidentessa della zona 9 Beatrice Uguccioni.

Cornici in pietra e pavimentazione in ciottoli verdi, sigillata con quarzi fini per proteggerla e impedire la crescita di erbacce. E ora è pronto il monumento. A gennaio verrà posata una targa identificativa, che permetterà anche a tutti di conoscere la storia di questo complesso entrato in disuso già a metà dell'800. L'area circostante resterà recintata fino a primavera per consentire al prato, appena riseminato, di crescere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Navigli, il degrado e la denuncia: "Spacciatori nelle cantine, abusivismo fuori controllo"

  • Cronaca

    Va in Questura per farsi arrestare convinta che la gravidanza la salverà: arrestata davvero

  • Sport

    Video gol e sintesi highlights Milan-Empoli 3-0: Piatek ancora in rete

  • Attualità

    Non paga 'alimenti' al figlio Carlos Maria: Corona a processo

I più letti della settimana

  • Sciopero dei mezzi venerdì 22 febbraio: si fermano gli autobus, ecco gli orari del blocco

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

  • Viale Molise, manifestazione degli ambulanti contro Area B: traffico in tilt

  • Manifestanti "morti" a terra in piazzale Loreto: la protesta contro i Cpr e Matteo Salvini. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento