NiguardaToday

Affori, restaurato il complesso dei Sirenei: è del '700

Era la porta d'accesso all'attuale via Astesani. Restauro in due parti, ora ultimato. A primavera verrranno tolti i recinti, quando il prato si sarà rinforzato

Ad Affori si è concluso il restauro dei "Sirenei", un portale che risale al periodo a cavallo tra '700 e '800 e serviva all'accesso all'attuale via Astesani. "E' un grande bene architettonico, posto proprio all'ingresso della città", ha dichiarato la presidentessa della zona 9 Beatrice Uguccioni.

Cornici in pietra e pavimentazione in ciottoli verdi, sigillata con quarzi fini per proteggerla e impedire la crescita di erbacce. E ora è pronto il monumento. A gennaio verrà posata una targa identificativa, che permetterà anche a tutti di conoscere la storia di questo complesso entrato in disuso già a metà dell'800. L'area circostante resterà recintata fino a primavera per consentire al prato, appena riseminato, di crescere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzini milanesi in vacanza a Rimini: devastano un locale sulla spiaggia a Riccione

  • Cronaca

    Scende dalla sua Audi A3 e nasconde 1,5 kg di hashish dietro un cespuglio: arrestato

  • Attualità

    Progetto per trasformare i mercati coperti: Milano come le più belle capitali europee

  • Meteo

    Vento fino a 40 chilometri orari e (forse) pioggia: allerta meteo a Milano per Pasquetta

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Uomo si spara un colpo di pistola in auto: trovato agonizzante in un parcheggio a Milano

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento