NiguardaToday

Tre giovani brasiliane fanno arrestare un rapinatore che le aveva "assalite"

Il malvivente aveva agito insieme ad alcuni complici poi fuggiti

Corso Como (Repertorio)

Tre ragazze sono state rapinate dopo avere trascorso la serata nel noto Loolapaloosa di via Tocqueville angolo corso Como.

E' successo intorno alle quattro meno venti del mattino di lunedì 25 luglio. Le tre vittime (che hanno 24, 30 e 33 anni) sono state letteralmente accerchiate da un gruppetto di cinque o sei persone, che hanno strappato le loro borsette.

Ma le giovani hanno ingaggiato una colluttazione con gli aggressori, che sono riusciti quasi tutti a fuggire tranne uno, bloccato dalle ragazze che nel frattempo hanno chiamato le forze dell'ordine e poi arrestato dalla polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli agenti, il rapinatore ha dichiarato di avere 17 anni. Ma l'esame osseo effettuato al Niguarda ha "certificato" che il giovane (un marocchino) ne ha almeno 19. Di conseguenza è stato arrestato. Le tre ragazze se la sono cavata con molto spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento