NiguardaToday

Tenta di forzare l'ingresso della Casa della Memoria, un funzionario avverte la polizia

E' successo dopo il furto consumato alla cassaforte di Anpi e Aned nello stesso edificio

La casa della memoria

Il tentativo di ingresso è avveuto qualche sera fa. A renderlo noto pubblicamente è stata l'Anpi, che all'interno dell'edificio ha la sede principale. Parliamo della Casa della Memoria di via Confalonieri, all'Isola, a due passi dal Bosco Verticale. Secondo le informazioni raccolte, avrebbe agito un uomo con un cacciavite.

Il primo ad accorgersene è stato però un funzionario dell'Aned, l'associazione dei deportati, che si trovava alla Casa della Memoria, e che si è reso conto che un uomo stava forzando l'ingresso con il cacciavite. Ha dato l'allarme e l'uomo si è volatilizzato.

In precedenza la cassaforte "condivisa" tra Anpi e Aned era stata "ripulita" da ignoti, nottetempo, che avevano portato via alcune centinaia di euro. Così il presidente provinciale di Anpi, Roberto Cenati, ha fatto intervenire la Digos e ha chiesto una vigilanza più stretta per un luogo importante anche al di là dei beni materiali delle associazioni. Oltre al furto in cassaforte e alla tentata effrazione, infatti, si sono contati alcuni atti vandalici, anche nei dintorni, come quello alla panchina rossa che ricorda le donne vittime dei lager nazisti o quello che ha semi destrutto la "Biblioteca libera" all'aperto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

Torna su
MilanoToday è in caricamento