NiguardaToday

Folle aggredisce e minaccia i passanti in centro a Milano: aveva un coltello in tasca

È successo nel pomeriggio di lunedì in zona Porta Nuova, nei guai un 38enne del Bangladesh

Immagine repertorio

Ha minacciato e insultato i passanti in centro a Milano, ma è stato fermato dagli agenti della questura. Attimi di paura nel tardo pomeriggio di lunedì 6 maggio in via Galilei a Milano. Nei guai un cittadino del Bangladesh di 38 anni.

Tutto è accaduto intorno un attimo prima delle 18.20 quando l'uomo — senza un motivo apparente, hanno precisato da via Fatebenefratelli — ha insultato e minacciato diversi passanti in via Galilei a Milano (zona Porta Nuova). Sul posto sono intervenuti gli agenti del 113 che hanno fermato e perquisito; addosso gli è stato trovato un coltello che non ha estratto quando ha dato in escandescenza.  L'uomo è stato accompagnato al pronto soccorso dove è stato sottoposto a una visita psichiatrica che ha dato esito negativo. Nei suoi confronti è stata avanzata una richiesta di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento