NiguardaToday

Milano, gli inquilini fanno scoprire le abitazioni delle prostitute: sequestrate tre "case chiuse"

Tre donne sono state denunciate dalla polizia per favoreggiamento alla prostituzione

Trovavano i clienti in rete, grazie agli annunci sui siti. Poi, convinte di non dare nell'occhio, ricevevano gli uomini in casa. Proprio il via vai dai loro appartamenti, però, ha attirato l'attenzione del resto degli inquilini, che in qualche modo le hanno messe nei guai. 

Gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia hanno denunciato tre donne - una cittadina venezuelana, una spagnola e una dominicana - per il reato di favoreggiamento della prostituzione. Le tre avevano preso in affitto tre case al quarto e al quinto piano di un condominio di via Farini e avevano trasformato ogni alloggio in una sorta di "casa chiusa". 

Quando gli agenti sono entrati nelle abitazioni hanno trovato trecento profilattici, rotoli di carta assorbente, salviettine, oli e sei ragazze, tutte in regola con i documenti e tutte evidentemente prostitute. Ogni cliente, hanno accertato gli investigatori, pagava da settanta euro in su per un rapporto sessuale. 

A mettere i poliziotti sulle tracce delle sei donne - e delle tre "favoreggiatrici" - sono stati i condomini dell'edificio, che avevano presentato un esposto. 

L'interno di una delle abitazioni

mobile casa prostituzione-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento