NiguardaToday

Preso il pusher del Bosco Verticale: "pistola" e cane al guinzaglio, così spacciava ai ragazzini

In manette un ragazzo di venti anni, con precedenti per spaccio. È stato fermato dalla polizia

Il ragazzo spacciava sotto il Bosco Verticale

Ogni notte, dalle tre in punto, gestiva i suoi affari lì, sotto quel palazzo diventato il simbolo di Milano. "Arma" in tasca e cane al guinzaglio, accoglieva i giovanissimi clienti, forniva loro quello di cui avevano bisogno e poi incassava i soldi. 

Un ragazzo di venti anni - un cittadino italiano con un precedente di quando era ancora minorenne - è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia, guidati dal dirigente Alessandro Chiesa, lo hanno fermato a fine gennaio, dopo una soffiata che descriveva il ventenne come un pusher per giovanissimi.

I poliziotti lo hanno bloccato - proprio come segnalato dalla "fonte" - in via Gaetano de Castillia, sotto il Bosco Verticale, dove ogni notte spacciava, proteggendosi con una pistola scacciacani senza tappo rosso e un cane Amstaff, imponente ma in realtà molto docile. 

Gli agenti, dopo averlo trovato in possesso di qualche dose di hashish, hanno deciso di controllare casa sua - un appartamento a Isola -, dove sono stati trovati quattro chili di hashish. Il ventenne, hanno accertato poi gli investigatori, riforniva anche qualche piccolo pusher di strada che spaccia in zona corso Como o stazione Centrale. 

Proprio nelle due zone, in poco più di un mese di lavoro, i poliziotti di Garibaldi Venezia sono riusciti ad arrestare ventitré persone e a sequestrare cinque chili di droga. Gli agenti hanno anche chiuso un bar che era diventato una sorta di succursale dello spaccio di piazza Duca d'Aosta, dove negli ultimi giorni i pusher hanno un po' "allentato la morsa", anche a causa dei continui controlli della polizia. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento