NiguardaToday

Incendio in viale Fulvio Testi, accende la lavatrice, esce e l'appartamento prende fuoco

Sul posto quattro mezzi dei vigili del fuoco, polizia di stato, polizia locale e 118

Foto Francesca/MilanoToday

Incendio in un appartamento di viale Fulvio Testi, all'altezza della fermata della metro Lilla Ca' Granda, verso le 12 di giovedì 14 maggio. Sul posto sono accorsi vigili del fuoco, con quattro mezzi, polizia di stato, polizia locale e 118, con un'ambulanza.

Per fortuna nessuno è rimasto coinvolto nel rogo: al momento dell'arrivo dei soccorritori l'abitazione è risultata vuota. Le fiamme sono state presto domate dai pompieri, evitando che coinvolgessero altre case. Per consentire l'arrivo dei soccorsi la via Bitti è stata chiusa al traffico.

In base a quanto ricostruito dalla questura, a causare l'incendio nell'appartamento, al primo piano, sarebbe stato un cortocircuito. Un uomo, un italiano di 58 anni, è entrato nell'abitazione, di sua madre, ha acceso la lavatrice ed è sceso nel negozio di sotto. Quando è risalito ha visto del fumo e ha subito allertato il 112. Le fiamme hanno danneggiato solo in parte la casa.

Incendio in viale fulvio testi-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: + 402 nuovi casi positivi su quasi 20mila tamponi

  • Milano, finti 'assistenti civici' comunali: la polizia denuncia due youtuber di The Show

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento