NiguardaToday

Trans ricatta cliente con foto intime: arrestata mentre lo costringe a ritirare i soldi

I due avevano avuto un rapporto sessuale più lungo di quanto concordato e la transessuale voleva più soldi, secondo quanto ricostruito

Repertorio

Il rapporto sessuale era durato più del pattuito, per cui ha chiesto più soldi al cliente. Che, però, si è rifiutato. Allora la trans, secondo quanto riferito dalla proucra di Milano, l'avrebbe minacciato mostrandogli alcune fotografie "compromettenti" e intime tra i due, per ottenere comunque i soldi.

E' successo lunedì mattina a Milano, in zona viale Fulvio Testi. Protagonisti una transessuale di 33 anni e il cliente, un milanese di 52 anni. La 33enne, dopo avere mostrato al cliente le fotografie, lo ha costretto ad andare insieme in una filiale bancaria per ritirare il denaro. L'uomo ha acconsentito e i due sono entrati in banca.

Ma, approfittando di un momento di distrazione della ricattatrice, il 52enne ha mostrato all'impiegato allo sportello un foglietto di carta con scritto di chiamare le forze dell'ordine. Il bancario ha immediatamente chiamato il 112 e i carabinieri sono intervenuti sul posto bloccando la transessuale, arrestata in flagranza di reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

Torna su
MilanoToday è in caricamento