NiguardaToday

Spacciavano droga attorno all'Università Bicocca e al Parco Nord: arrestati due gemelli

Un box in viale Sarca era usato come laboratorio per la lavorazione dello stupefacente

La droga e i soldi

I gemelli della droga, così li hanno definiti gli agenti che li hanno arrestati. Nella mattinata del 16 ottobre, gli agenti del Commissariato Greco Turro hanno fermato in viale Sarca due fratelli di 26 anni, gemelli per l'appunto, per spaccio di marijuana. 

L’indagine è iniziata nel mese di marzo, quando è stato arrestato in via Ornato un cittadino peruviano di 22 anni trovato in possesso di 150 grammi di marijuana e 4 mila euro in contanti. Dalle chiamate effettuate dal suo cellulare, gli inquirenti sono riusciti a giungere ai due gemelli, entrambi residenti in zona Quarto Oggiaro. 

Dopo una perquisizione in un box in viale Sarca, i poliziotti hanno trovato il luogo che i due gemelli usavano come laboratorio per la lavorazione dello stupefacente, insieme all’occorrente per il confezionamento. A seguito di una perquisizione nella loro abitazione, sono stati trovati 1.600 euro in contanti, 150 grammi di marijuana ed una pistola a salve priva di tappo rosso.

I due provvedevano all’intera trafila del traffico, dall’acquisto al confezionamento in sacchetti di cellophane dal peso variabile: 5 grammi, per la vendita al dettaglio, e 150 come rifornimento agli spacciatori e si servivano di ragazzi appena maggiorenni per le consegne di droga e denaro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La marijunana, una volta lavorata e confezionata, veniva portata presso la piazza di spaccio ubicata in prossimità dell’area giochi per bambini del Parco Nord di Milano, dove i due fratelli soddisfacevano le continue richieste degli acquirenti. Poi, nelle ore serali e notturne, si spostavano  presso gli esercizi pubblici nei pressi della vicina Università Bicocca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento